Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video

Viola

20 anni, barista di Milano

Sii te stesso e porta avanti.

La mia specialità Top Media
Antipasto
Mediterraneo
Mediterraneo
Tagliare la mozzarella a dadini, incorporare la ricotta, la scorza e i...
Difficoltà: Semplice
Scopri tutto sull'ingrediente:

Viola MasterChef 4 2014

Biografia di Viola

La cucina è espressione, amore, passione. Cerco sensazioni e un collegamento tra la mia interiorità e l’esterno. La cucina è comunicazione allo stato puro. Sono emotiva e sensibile, timorosa, temo che qualcuno possa scoprirmi, capirmi e questo mi spaventa. Sono sempre stata un po' emarginata a scuola, da piccola soffrivo di obesità e i miei compagni mi evitavano, non avevo molti amici. Tutt’ora trovo complicato relazionarmi con gli altri, mi sento sempre inferiore e mai all'altezza di niente e di nessuno, la cucina mi ha sempre permesso di essere la libera espressione della mia anima.  I miei piatti esprimono come vorrei essere, come sono, come affronto la vita, esprimono paura, sconforto, felicità, delusione, abbattono il muro delle mie timidezze. Io amo ogni forma di cucina, rispetto ogni cultura, ogni sfumatura, amo l'umiltà dei piatti poveri e la ricchezza dei loro sapori. Penso che l'ispirazione non sia dettata da uno chef, ma da tutte le sensazioni che possiamo percepire con il cuore, con il sentimento. La cucina viene dal cuore, dalla musica che ascolti in quel momento, le ricette possono essere tramandate, cercate, ma un piatto lo devi sentire tuo, ti deve appartenere.

Presentazione di Viola

Curiosità su Viola

Sei innamorata? Sì.

Raccontaci la tua giornata tipo: La mattina mi sveglio molto presto, alle 5.30 e vado al lavoro al bar (alternandomi con mia sorella). L'apertura è alle 7, quindi se sono al turno di mattina devo essere sul posto per le h. 6:30 per preparare tutto ciò che mi serve per affrontare la giornata lavorativa. Alla fine del mio turno torno a casa e preparo la cena, momento che prediligo perché finalmente posso dedicarmi completamente al piacere di preparare e cucinare, in libertà.  Dopo cena spesso vedo i miei amici e il mio ragazzo. Andiamo a fare un giro per Milano, stiamo in compagnia, beviamo qualcosa. Poi torno a casa e vado a dormire.

Chi non ha mai smesso di credere in te? Mia sorella Lucrezia ha un ruolo fondamentale nella mia vita: ha sempre creduto in men, incoraggiandomi senza sosta e facendomi vedere il lato più chiaro e trasparente della vita. Siamo due persone molto diverse, abbiamo argomenti che si contrappongono, ma questo ci permette di comunicare e confrontare le nostre esperienze, riuscendo ad apprezzare o quanto meno accettare i nostri paralleli punti di vista.

Cosa ti spaventa? Me stessa, la mia insicurezza. Sono una persona insicura e timorosa delle mie azioni, ho spesso paura di sbagliare.

Come nasce la tua passione? Da che mi ricordo ho sempre avuto un amore per la cucina. Ho sempre sperimentato e provato. Amo ciò che riesco a trasmettere con il cibo, le sensazioni che voglio esprimere, le emozioni le racchiudo nei miei piatti.

Il tuo piatto forte: Il cous cous con verdure.

Lo chef a cui ti ispiri: Penso di prendere spunto da ogni persona e ogni esperienza che vivo, mi condizionano molti fattori, molti chef, non riesco a focalizzarmi su un’idea soltanto.

L’ingrediente che non può mai mancare nella tua cucina: La curiosità, l’umiltà e la fantasia.

Sogno nel cassetto: Aprire una pasticceria.

Raccontaci un tuo aneddoto divertente legato alla cucina: Quando ero alla scuola alberghiera risposi male al mio professore di cucina e mi fece girare ininterrottamente 4 litri di crema pasticcera per un’ora. Non mi sentivo più il braccio!

Che musica ascolti mentre cucini? Ascolto qualsiasi tipo di musica, accendo la radio e mi lascio guidare dal cuore.

Cosa significa per te MasterChef? Per me è riscoperta, nuove cose da imparare, nuovi obiettivi da raggiungere.

Cosa ti piacerebbe si dicesse di te come chef? Mi piacerebbe che si apprezzasse soprattutto la mia creatività.

Il voto che ti dai come chef: Non sono uno chef.

Tutte le news su Viola

  • 18 gennaio 2015
    I protagonisti dell'Invention Test di giovedì scorso sono stati i piatti della tradizione italiana selezionati da Matt Preston, ospite e giudice di MasterChef ...
  • 17 gennaio 2015
    Nella puntata di giovedì di MasterChef Italia i nostri aspiranti chef si sono messi alla prova con una Mystery Box molto articolata. Tra ...
  • 16 gennaio 2015
    Vi siete persi la puntata di MasterChef Magazine? Viola, eliminata durante il decimo episodio di MasterChef Italia, è tornata per insegnarci a preparare ...
  • 16 gennaio 2015
    A MasterChef Magazine oggi diamo il benvenuto a Viola, la barista di Milano che ci aveva conquistato con la sua timidezza e ...
  • 15 gennaio 2015
    La corsa verso il titolo di quarto MasterChef italiano continua! Nella puntata di oggi siamo volati in Sicilia, più precisamente a Mazara del ...
  • 15 gennaio 2015
    Sfoglia la GALLERY con i migliori scatti del decimo episodio! Guarda i VIDEO dei momenti più emozionanti del decimo episodio! Matt Preston, critico ...
Le ricette di Viola  Vedi tutte (2621)
Primo
Difficoltà: Semplice
 
MasterChef Italia
MasterChef Italia

Sky YAM Endemol Shine Group

Cerca su Sky

Hai dimenticato i tuoi dati di accesso? Clicca qui

Non sei registrato? Registrati ora

Recupera il tuo Sky iD
Recupera il tuo Sky iD
Recupera password
Ti informiamo che a breve riceverai una e-mail che ti permetterà di modificare la tua password
Aggiorna indirizzo email
Calcola codice fiscale
Aggiorna indirizzo email
E' stata inviata una email di conferma al nuovo indirizzo che hai specificato, la procedura di aggiornamento sarà completa non appena selezionerai il link di conferma.
Aggiorna indirizzo email
Si è verificato un errore durante la procedura di aggiornamento. Riprovare più tardi
Caricamento in corso...